Nicola Motolese

Nicola Motolese, conduce direttamente tre aziende agricole in Puglia, due in provincia di Taranto e una in provincia di Bari, ad indirizzo vitivinicolo, olivicolo, frutticolo (uva da tavola e ciliegie), e cerealicolo. Negli ultimi anni ha modernizzato e meccanizzato le aziende.
La raccolta delle uve e delle olive viene fatta avvalendosi di macchine agricole innovative come vendemmiatrici e scuotitori; la trasformazione delle uve da vino e delle olive avviene in strutture operative della zona. In progettazione anche una cantina per l’imbottigliamento del vino e la ristrutturazione di una masseria da adibire ad agriturismo. Il presidente Anga alleva equini di razza Murgese e offre ospitalità in masseria.  E’ attento all’innovazione e all’ambiente e in una delle sue aziende in provincia di Taranto ha istallato un impianto fotovoltaico.
Nicola Motolese ha iniziato la sua carriera sindacale nel 1996 come consigliere provinciale dell’Anga di Taranto, di cui è diventato presidente nel 1999. Nel 2001, è entrato a far parte del consiglio nazionale Anga e ha rappresentato i giovani di Confagricoltura al CEJA (Consiglio europeo dei giovani agricoltori). E’ stato anche presidente regionale dell’Anga pugliese. Attualmente è vicepresidente di Confagricoltura Taranto e presidente del Consorzio di tutela e valorizzazione delle uva da tavola di Grottaglie, vice presidente della cantina e oleificio sociale Pruvas e vice presidente del GAL Colline Ioniche (gruppo azione locale).